In morte di Anita Garibaldi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

In morte di Anita Garibaldi

Abstract: Giordano Venettacci è un giovane capitano della gendarmeria pontificia nella Roma del 1854. Le sue capacità attirano l'attenzione di un ecclesiastico di alto rango, che chiede a Venettacci di svolgere un'indagine molto delicata. Cinque anni prima, nella campagna romagnola, era stato rinvenuto un cadavere illustre, quello di Anita Ribeiro da Silva, moglie di Giuseppe Garibaldi. L'alto prelato rivela a Venettacci che nel corso dell'inchiesta ufficiale sono emerse alcune incongruenze che potrebbero far pensare che dietro la morte di Anita, avvenuta (in via ufficiale per malaria) nella notte del 4 agosto 1849, possa celarsi un omicidio e gli chiede di condurre una seconda indagine sulla vicenda. Venettacci scopre ben presto che la morte di Anita Garibaldi non è nient'altro che un sottile velo dietro al quale si celano antichi segreti, intrighi e delitti dimenticati.


Titolo e contributi: In morte di Anita Garibaldi / Andrea Santucci

Pubblicazione: [S.l.] : Clown bianco, 2021

Descrizione fisica: 286 p. ; 21 cm

Serie: I gechi

EAN: 9788894909951

Data:2021

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2021
  • Target: adulti, generale
Testi (105)
  • Genere: fiction

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Castiglione delle Stiviere - Palazzo Pastore XX GIALLI SAN MOR CS-9087527 In prestito 21/02/2022
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.